Menu
Venerdì 25 Maggio 2018
Quotidiano indipendente d'informazione alternativa anno XVII

La dieta di Adriana Lima

La dieta di Adriana Lima

Un regime alimentare ferreo unito a tanto sport. Ecco come l’angelo di “Victoria’s secret” ha costruito il suo fisico perfetto.

L ’abbiamo ammirata in migliaia di sfilate di moda ed è ormai la punta di diamante dei bellissimi angeli di “Victoria’s Secret”, Adriana Lima, modella brasiliana classe 1981, ha svelato in più occasioni come fa a mantenere un fisico perfetto. Un corpo statuario anche dopo le due gravidanze che, però, viene curato nei minimi dettagli. Prima di tutto la bella Adriana pratica tantissimo sport e, in particolare, la boxe che, oltre a farle mantenere il suo peso forma, rinforza la muscolatura. Un allenamento duro che prevede due/tre ore al giorno per sei giorni. La modella, in genere, si allena due volte al giorno. Sicuramente Adriana Lima ama la boxe e questo le permette di sopportare la fatica. Nella sua borsa, inoltre, non manca mai una corda così, ap- pena può, fa quattro salti per mantenersi in forma. Con un’ora di corda al giorno riesce a perdere fino a 1.000 calorie. Il suo segreto, tuttavia, è la cosidetta “dieta a scalare”;più veloce nelle prime ore della giornata dove, ovviamente, i grassi vengono consumati con maggiore facilità. La top model, infatti, inizia la sua giornata con una ricca colazione. La bella Adriana alterna una colazione che prevede muesli con yogurt o miele e, in altre giornate, la farina d’avena con uva passa e bianchi d’uovo. Con moderazione la Lima consuma anche caffè e latte, rendendo ancora più ricco il primo pasto della giornata. In genere a pranzo la modella brasiliana predilige alternare il pollo e il pesce. Il tutto sempre arricchito da verdure rigorosamente grigliate o bollite. Verdure che, infine, rappresentano l’unico pasto della bella Adriana a cena e che, in questo caso, sono rigorosamente scondite. Un regime alimentare davvero ferreo che, però, può spesso provocare

attacchi di fame improvvisa nel corso della giornata. Non dimentichiamoci che, oltre allo stress delle passarelle, la modella brasiliana è una accanita sportiva. Quando si allena, infatti, sorseggia sempre dei frullati proteici che le permettono di reggere la fatica e la durezza delle sedute di boxe. Anche gli snack che la bella Adriana consuma nell’arco della giornata sono molto dietetici. La top model, infatti, porta sempre con sé carote, cetrioli o frutti di bosco che combattono sempre il fastidioso buco allo stomaco, senza mettere su massa grassa. Fin qui si tratta sicuramente di compiere diversi sacrifici e il regime alimentare, unito agli allenamenti, sembra molto duro ma tutto sommato fattibile. È, però, la super-dieta che Adriana Lima ha seguito prima della sfilata annuale di “Victoria’s Secret” ad avere qualcosa di sconvolgente. Sinceramente la trattiamo per dovere di cronaca, perché proprio la modella l’ha resa pubblica in un’intervista al “Daily Telegraph”, però non ci sentiamo di consigliarla. La dieta ha una durata di quattro mesi e inizia con la misurazione della massa grassa da parte del nutrizionista. Di conseguenza il medico prescrive esattamente quante proteine, grassi e carboidrati servono per proseguire la dieta. Il tutto “condito” da due sedute di duro allenamento fisico. La parte, però, più stressante parte da nove giorni prima della sfilata. Adriana Lima, infatti, ha smesso di assumere cibi solidi, ingerendo soltanto frullati di proteine. Due giorni prima, invece, la top model ha abbandonato perfino i frullati bevendo soltanto acqua. A dodici ore dalla sfilata ha assunto soltanto liquidi. Fortunatamente è una dieta mirata alla preparazione del grande evento, anche perché non sarebbe sostenibile in condizioni normali. Una vita, insomma, non facile quella della top model, fatta di rinunce e sacrifici. A questi sacrifici va aggiunto anche un perfetto self-control, perché le malattie alimentari sono sempre dietro l’angolo. Sono tante le storie di modelle che finiscono nel pericoloso tunnel dell’anoressia o della bulima. Non è il caso della bella Adriana che, sul fisico perfetto, ha anche una testa pensante. Ma quanti danni fa la ricerca della perfezione a tutti i costi? La moda dovrebbe interrogarsi su questo.

 

e se ne vuoi sapere di più Il Nuovo Corriere Diete ti attende tutti i mesi in edicola

Devi effettuare il login per inviare commenti