Menu
Sabato 20 Ottobre 2018
Quotidiano indipendente d'informazione alternativa anno XVII

In montagna insieme alla neve scendono i prezzi

In montagna insieme alla neve scendono i prezzi

 La montagna conviene, con i listini dei prezzi che sono scesi anche del 21%, come a Bressanone dove il costo è sceso dai 150euro a notte di febbraio a 118 euro. 

Lo dice l'osservatorio dio Trivago.it. È sceso il prezzo anche a Madonna di Campiglio dove tra febbraio e marzo si è registrata una differenza del -20%, -19% sui listini degli hotel a Corvara che si mantengono sotto i 300 euro. L'Hotel Price Index di Trivago, per esempio, ha registrato invece un generale rialzo dei prezzi nelle maggiori città italiane ed europee. "Oltre alle piogge”, si legge in un comunicato stampa dei sitgo di viaggi,”scende ancora abbondante anche la neve nelle zone montane, regalando agli appassionati sciatori una situazione quasi ideale con temperature e prezzi negli hotel decisamente meno rigidi rispetto a febbraio. In particolare si registrano flessioni che raggiungono il 21% come a Bressanone dove il prezzo è sceso dai 150 euro a notte di febbraio a 118 euro, scende il prezzo anche a Madonna di Campiglio dove tra febbraio e marzo si registra una differenza del -20%, -19% sui listini degli hotel a Corvara che si mantengono sotto i 300 euro. Unica meta contro tendenza Cervinia, dove a marzo i prezzi degli hotel salgono del 19% aggirandosi attorno ai 310 euro a notte e classificando la località come più cara del periodo”.

Potrebbe interessarti anche

Devi effettuare il login per inviare commenti