Menu
Lunedì 11 Dicembre 2017
Quotidiano indipendente d'informazione alternativa anno XVII

Il Fondo monetario internazionale taglia le stime

Il Fondo monetario internazionale taglia le stime

Per il 2014 ora prevede un calo del Pil dello 0,2%, mentre nel 2015 la crescita sarà appena dello 0,8.

Valori rispettivamente di 0,5 e 0,3 punti percentuali più bassi rispetto alle previsioni per l'economia italiana dello scorso luglio. Sempre secondo l'Fmi la disoccupazione in Italia è al 12,6%, al di sopra della media europea.

Devi effettuare il login per inviare commenti