Menu
Sabato 21 Luglio 2018
Quotidiano indipendente d'informazione alternativa anno XVII

Un paese di sole, arte ma soprattutto buon cibo

Un paese di sole, arte ma soprattutto buon cibo

Un terzo della spesa  turistica se ne va in pranzi, cene e prodotti alimentari tipici

L’Italia? Il Belpaese, ma soprattutto il “buon paese” per gli stranieri, insomma quello dove il cibo è davvero un’attrazione di per se stesso. Secondo uno studio Unioncamere-Isnart su 73 miliardi di euro spesi nel 2013 per le vacanze in Italia, un terzo i turisti lo hanno impiegato per soddisfare il loro palato in ristoranti, pizzerie o bar o ancora per potersi portare a casa prodotti tipici. E in questo l’agroalimentare conosce un vero e proprio boom: 11,7 miliardi di euro nel 2013, +65,9% in più rispetto al 2008 e +14,1% rispetto al 2012. 

Devi effettuare il login per inviare commenti