Menu
Giovedì 19 Ottobre 2017
Quotidiano indipendente d'informazione alternativa anno XVII

L'Fmi promuove l'Italia

L'Fmi promuove l'Italia

Il Fondo Monetario Internazionale dà credito all'Italia e alza la prospettiva di crescita del nostro Paese al +1,5% per quest'anno.

Migliorato dunque il +1,3% previsto alla fine del luglio scorso. Disoccupazione attesa in calo, ma non scenderà sotto l'11% almeno fino al 2018. A livello globale, la crescita dovrebbe salire dal +3,2% dell'anno scorso al 3,6% di quest'anno e al 3,7% del prossimo. Al termine dell'Ecofin il ministro Padoan annuncia che l'Italia ha chiesto un "aggiustamento strutturale dello 0,3%, e che la Commissione europea non ha obiettato".

Devi effettuare il login per inviare commenti