Menu
Mercoledì 14 Novembre 2018
Quotidiano indipendente d'informazione alternativa anno XVII

Telefonia, regole uguali per tutti

Telefonia, regole uguali per tutti

A settembre Bruxelles metterà mano ad alcune proposte per uniformare le regole nel mondo della telefonia.

Ad annunciralo è stato il portavoce della commissione europea Christian Wigand. Gli operatori  tradizionali di Tlc lamentano infatti di sottostare a normative ben più rigide rispetto ai concorrenti sul web come la popolarissima app Whatsapp e Skype, per esempio sulla sicurezza dei dati degli utenti. Fonti vicine al dossier riferiscono che Bruxelles potrebbe optare per maggiori restrizioni estese anche ai nuovi servizi piuttosto che per un allargamento delle maglie anche per operatori tradizionali.

Maurizio Folli

Devi effettuare il login per inviare commenti