Menu
Martedì 12 Dicembre 2017
Quotidiano indipendente d'informazione alternativa anno XVII

Lo smog ammorba Londra

Lo smog ammorba Londra

Una densa coltre di smog copre il cielo di Londra in questi giorni e il ministero dell'Ambiente ha diramato un avviso di massimo allarme, invitando anziani e bambini a non uscire di casa.

 Persino il primo ministro britannico Cameron ha saltato l'uscita di jogging, a causa dell'alto livello di inquinamento. Questa situazione è stata imputata per lo più ai venti che soffiano dal Sahara che stanno colpendo parte dell'Europa, ma ambientalisti e anche esperti di meteorologia non sono d'accordo: la sabbia trasportata dal deserto può influire solo in parte, la colpa è da addebitare soprattutto alle emissioni cittadine e ai venti che hanno soffiato verso Londra lo smog dell'Europa Centrale.

Video

Devi effettuare il login per inviare commenti