Menu
Giovedì 19 Ottobre 2017
Quotidiano indipendente d'informazione alternativa anno XVII

Insegnanti in piazza contro la "Buona scuola"

Insegnanti in piazza contro la "Buona scuola"

Sciopero contro la riforma all'esame della Camera

E’ il giorno della protesta degli insegnanti contro la “buona scuola” del governo Renzi. Prevista una grande adesione allo sciopero indetto dai sindacati, con tanto di manifestazioni a Roma, ma anche a Milano, Bari, Palermo e altre città italiane. Da parte sua il Governo non tentenna e si dichiara pronto a proseguire sulla strada intrapresa e arrivare all’approvazione alla Camera entro il 19 maggio. Ma secondo il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi c’è ancora il tempo per apportare delle modifiche, come quella già varata con cui si riduce il potere dei presidi, che è uno dei punti più discussi poiché in molti ritengono che si cancelli ogni potere dei consigli di istituto per creare una figura di decisore unico. Secondo il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini invece i motivi della protesta non hanno niente a che vedere con la riforma ma sono di carattere politico.

Devi effettuare il login per inviare commenti