Menu
Mercoledì 26 Settembre 2018
Quotidiano indipendente d'informazione alternativa anno XVII

Piogge monsoniche devastano il Myanmar

Piogge monsoniche devastano il Myanmar

Almeno 47 persone sarebbero morte e circa 210mila sono state sfollate.

Il Governo ha dichiarato lo stato di calamità naturale per diverse regioni del Paese. I primi aiuti sono arrivati dall'Ambasciata cinese che ha assistito oltre 20mila famiglie che al momento vivono nei campi allestiti dopo la calamità . Il Presidente Thein Sein ha promesso che il Governo farà  di tutto per aiutare tutte le persone in difficoltà , mentre la macchina dei soccorsi prova a distribuire i viveri nelle zone alluvionate.

Devi effettuare il login per inviare commenti