Menu
Lunedì 15 Ottobre 2018
Quotidiano indipendente d'informazione alternativa anno XVII

Gay, Strasburgo condanna l'Italia

Gay, Strasburgo condanna l'Italia

La Corte europea dei diritti dell'uomo ha condannato l'Italia a risarcire una coppia gay cui è stato negato il ricongiungimento familiare.

E' il caso di un cittadino neozelandese che chiedeva il permesso di soggiorno per vivere con il suo compagno italiano. Rifiutando, le nostre autorità hanno violato il diritto della coppia a non essere discriminata. Gli omosessuali in Italia non possono tutelarsi con il matrimonio. Duqnue, secondo i giudici di Strasburgo, una coppia gay non può essere trattata come una coppia eterosessuale non sposata.

Devi effettuare il login per inviare commenti