Menu
Martedì 12 Dicembre 2017
Quotidiano indipendente d'informazione alternativa anno XVII

Modella rapita per metterla all'asta sul web

Modella rapita per metterla all'asta sul web

Attirata su un finto set cinematografico a Milano, poi drogata, sequestrata e messa in vendita online a fini sessuali.

La base d'asta era stata fissata in 300mila euro. Vittima una modella inglese di 20 anni che è rimasta segregata a metà luglio per una settimana. E' stata liberata da uno dei carcerieri, un cittadino polacco di 30 anni poi fermato dalla polizia, solo perché la modella ha un figlio, "cosa che - secondo quanto emerso dalle indagini - andrebbe contro le regole dell'organizzazione". L'uomo fermato viene definito dagli inquirenti pericoloso e mitomane.

Devi effettuare il login per inviare commenti