Menu
Sabato 21 Luglio 2018
Quotidiano indipendente d'informazione alternativa anno XVII

Calciopoli, reati prescritti per Moggi e Giraudo

Calciopoli, reati prescritti per Moggi e Giraudo

Cadono le accuse per gli arbitri Bertini e Dattilo

Finisce tutto o quasi in una nuvola di fumo il processo Calciopoli che per anni ha tenuto banco. Prescritto in Cassazione il reato di associazione a delinquere di cui erano stati accusati l’ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi e l’ex amministratore delegato Antonio Giraudo. Dissolte le accuse sui due fischietti Paolo Bertini e Antonio Dattilo, mentre resta la condanna a 10 mesi di reclusione per Massimo De Santis, con pena sospesa, che aveva scelto di andare avanti nel processo facendo a meno della prescrizione.

Video

Devi effettuare il login per inviare commenti